Solita sessione di qualifica movimentata lungo il tracciato cittadino di Valencia per la GP2 Main Series. Tra bandiere rosse e situazioni di traffico piuttosto stressanti, Nico Hulkenberg non ha deluso le aspettative. Il pilota tedesco, alfiere di lusso del team ART Grand Prix, ha colpito ancora una volta nel segno, conquistando la terza pole position stagionale con il crono di 1.45.025. Secondo miglior tempo per Vitaly Petrov, in ritardo di oltre 4 decimi, però sfortunato nel dover compiere le verifiche dai commissari quando mancavano poco meno di 5 minuti. La rabbia e le grida del russo si sono fatte sentire. Oltre a questo, da aggiungere alcuni problemi occorsi alla sua vettura. Week-end nero per Barwa Addax.

In grande spolvero anche Lucas Di Grassi, in grado di conquistare la terza piazza assoluta a 629 millesimi dalla pole, vale a dire una seconda fila da condividere con Sergio Perez, che guarda caso resta tra i papabili per la conquista del secondo sedile nel team Campos.

Segue Rodriguez, che ambiva alla seconda fila, poi Parente, Clos e Chandok a rintuzzare gli attacchi di Maldonado, in crisi nel finale, e Nunes a completare la lista dei primi 10.

Giornata mediocre per il clan tricolore. Davide Valsecchi è risultato il primo degli italiani con il 12° piazzamento, cionostante in leggera crescita con lo sviluppo della vettura. Alle sue spalle risiede in 13° piazza Mortara, poi Filippi.

Il pilota piemontese del team Super Nova si è messo particolarmente in mostra a causa di un brutto incidente che lo ha visto coinvolto a 11 minuti dalla conclusione della sessione, tale da provocare una sospensione delle danze per lungo tempo. La dinamica dell'incidente assume corpo nel momento in cui Filippi perde il controllo della vettura nel tratto finale (tra la curva 15 e la 16) del tracciato, andando ad impattare contro i guard-rail dopo un pesante sottosterzo forse causato dallo scarso grip presente in pista nel punto indicato. L’unica nota positiva è che Filippi sta bene e disputerà senza problemi la corsa di domani. Rigon, infine, è soltanto 19°; qualche errore di troppo per il vicentino, che sarà regolarmente al via nelle seguenti due gare con le stesse velleità della vigilia, ossia cercare di ottenere la top 10.

Stefano Chinappi


Stop&Go Communcation

Solita sessione di qualifica movimentata lungo il tracciato cittadino di Valencia per la GP2 Main Series. Tra bandiere rosse e […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/00_hulky.jpg Main Series – Valencia – Qualifiche: Terza pole di Hulkenberg, cercasi rivale per il tedesco. Filippi, che paura!