Alla vigilia dell'ultimo appuntamento della GP2 Asia Series sul circuito di Sakhir, la Scuderia Coloni ha annunciato una importante novità all'interno del proprio organico. Bruno Corbe, ingegnere francese di compravato pedigree internazionale (è stato ingegnere di pista alla Prost F1, ma anche in ART Grand Prix, è il nuovo direttore tecnico della squadra.

Corbe viene dalla DAMS, dove nel 2007 ha assistito a bordo pista Kazuki Nakajima, e successivamente Kamui Kobayashi, vincitore della scorsa edizione del campionato asiatico.

"Ho accettato la proposta della Scuderia Coloni con entusiasmo, anche perché il ruolo di direttore tecnico rappresenta per me una sfida nuova che affronterò col massimo impegno. Ho visto la squadra nella scorsa gara della GP2 Asia e mi sono sembrati un gruppo non solo estremamente professionale, ma anche motivatissimo, e sono convinto che potremo fare davvero bene insieme"
, ha commentato soddisfatto il transalpino.

"È un tecnico di grande esperienza che negli ultimi anni ha saputo portare al vertice tutti i piloti con cui ha lavorato", sottolinea il boss della compagine umbra, Paolo Coloni. "Per questo abbiamo deciso di affidargli la guida tecnica del team, e questo rappresenterà un passo avanti importante per le nostre ambizioni".


Stop&Go Communcation

Alla vigilia dell'ultimo appuntamento della GP2 Asia Series sul circuito di Sakhir, la Scuderia Coloni ha annunciato una importante novità […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/gp2-100310-01.jpg La Scuderia Coloni comunica l’arrivo del francese Bruno Corbe come nuovo direttore tecnico