Dopo Fabio Onidi, un altro italiano è confermato sulla griglia della GP2 Series: Davide Valsecchi. Il pilota lombardo, ormai un veterano della categoria cadetta (sarà la sua quinta stagione), ha firmato per la DAMS, team vincitore dell’ultimo titolo con Romain Grosjean.

“È un grande onore per me arrivare alla DAMS. Avrò l’occasione di guidare una vettura davvero competitiva e di battagliare regolarmente al vertice”, ha dichiarato soddisfatto Valsecchi, vicino ormai al suo 25esimo compleanno. “Alla luce delle prestazioni della squadra nello scorso campionato sono sicuro di poter avere a disposizione una monoposto di primo livello”.

“Toccherà quindi a me dare il massimo per continuare questa striscia di successi. Mi sento già a mio agio con i membri del team, e sono impaziente di cominciare i test per essere subito veloci”.

“Personalmente sono felice di poter accogliere Davide alla DAMS. La sua esperienza e la sua velocità dovrebbero esserci d’aiuto nel lottare per le prime posizioni. Oggi è uno dei punti di riferimento in GP2 e sarà la base su cui costruire la nostra difesa del titolo”, ha aggiunto il boss Jean-Paul Driot.

Il driver comasco, campione 2010 della GP2 Asia, nel 2011 ha difeso i colori della Caterham AirAsia conquistando Gara 1 a Montecarlo e un 3° posto a Valencia.

Jacopo Rubino


Stop&Go Communcation

Dopo Fabio Onidi, un altro italiano è confermato sulla griglia della GP2 Series: Davide Valsecchi. Il pilota lombardo, ormai un […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2012/02/gp2-190112-01.jpg La DAMS sceglie Davide Valsecchi come erede di Grosjean