Dopo gli ottimi test sui circuiti di Jerez e Barcellona, il team Venezuela GP Lazarus ha ufficializzato l’accordo con Kevin Giovesi per la stagione 2013 di GP2 Series.

Il 19enne milanese, lo scorso anno vincitore della Copa nell’European F3 Open, è al momento l’unico pilota italiano confermato sullo schieramento della categoria cadetta, che inizierà il suo cammino da Sepang nel weekend del 24 marzo.

“Sono entusiasta di questa grande opportunità che mi ha dato il Venezuela GP Lazarus. Il salto da una Formula 3 ad una GP2 è notevole, ma i test effettuati sia a Jerez che Barcellona mi hanno confermato che ho le carte in regola per disputare questo campionato così impegnativo, trampolino di lancio verso il sogno della F1″, ha commentato Giovesi.

“Sarà una annata molto dura: dovrò fin da subito trovare il feeling con la vettura, i pneumatici e imparare in fretta le piste che non conosco nella mezz’ora destinata alle prove libere, ma sono certo che con l’aiuto della squadra, che fin dal primo giorno di test mi aiutato moltissimo, potrò disputare una buona stagione d’esordio!”.

La compagine con base a Padova, quindi, si affida ad una coppia davvero giovanissima: ricordiamo infatti che l’altro alfiere è l’austriaco Rene Binder, classe 1992.

Jacopo Rubino


Stop&Go Communcation

Dopo gli ottimi test sui circuiti di Jerez e Barcellona, il team Venezuela GP Lazarus ha ufficializzato l’accordo con Kevin Giovesi per la stagione 2013 di GP2.

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2013/03/gp2-130313-01.jpg Kevin Giovesi confermato dal team Lazarus: “Entusiasta”