La Trident Racing è il primo team a completare i propri ranghi per l’edizione 2011 della GP2 Asia Series, che scatterà a febbraio. Oltre a Stefano Coletti, già confermato (più o meno) ufficialmente, la scuderia lombarda schiererà infatti Julian Leal, reduce da una stagione vissuta a cavallo tra Formula Renault 3.5, con la Draco, e in Auto GP tra le fila della stessa Trident.

Il driver colombiano la scorsa settimana ha partecipato a tre delle quattro giornate di test collettivi sul circuito di Abu Dhabi, ottenendo sabato il suo miglior risultato: 16° posto, al volante di una vettura mai guidata in precedenza.

“Sono molto soddisfatto per i risultati di Abu Dhabi e per la fiducia che mi ha dato la scuderia in vista della GP2 Asia. Ce la metterò tutta per ben rappresentare il mio paese. Andrò a cogliere questa opportunità per capire se sarà poi possibile proseguire nel campionato europeo”, ha dichiarato il 20enne sudamericano.

Recentemente Leal è stato premiato dal Comitanto Olimpico Colombiano (il “Coldeportes”) per quanto fatto in questo 2010. “È molto positivo per noi che il governo ci sostenga e riconosca i nostri sforzi sui circuiti del mondo”, ha affermato. “Sarebbe altrettanto importante trovare l’appoggio di nuovi sponsor per proseguire nel cammino agonistico”.

Jacopo Rubino


Stop&Go Communcation

La Trident Racing è il primo team a completare i propri ranghi per l’edizione 2011 della GP2 Asia Series, che […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/gp2-011210-01.jpg Julian Leal al via della GP2 Asia Series con la Trident: “Ce la metterò tutta”