Potrebbero essere più rapidi del previsto i tempi di recupero di Jules Bianchi, convalescente dopo l’incidente in Gara 1 a Budapest della GP2 Series, in cui ha rimediato la frattura di una vertebra. Dimesso giovedì scorso dall’ospedale AEK della capitale ungherese, il pilota transalpino sembrava costretto ad uno stop di almeno sei settimane, cosa che gli avrebbe consentito di rientrare in pista soltanto per l’ultimo round in programma ad Abu Dhabi.

Intervistato dall’emittente radio RMC, tuttavia, l’alfiere della ART Grand Prix ha lasciato intendere la possibilità di essere al via già a fine mese per la tappa di Spa-Francorchamps. “Cercherò di saltare meno gare possibili, se non nessuna. Non posso stabilire una data per il mio ritorno, ma comincerò di nuovo ad allenarmi passo dopo passo. Ovviamente preferirei non vedere alcun sostituto al volante della mia macchina”, ha dichiarato. Una eventualità confermata anche dalla sua scuderia.

“Nulla è precluso. In Belgio vorrei esserci, ma a prescindere darò comunque tutto me stesso per farcela. Se non sarò ancora al top, aspetterò fino a Monza. Devo ammettere che forse questa è l’alternativa più saggia, ma stiamo a vedere”.

Il crash patito al via della Feature Race all’Hungaroring non sembrava aver avuto una dinamica particolarmente cruenta, ma Bianchi ha spiegato: “Quando sono andato in testacoda, un altro concorrente (Dani Clos, ndr) mi ha portato via il musetto. Questo ha fatto sì che Ho-Pin Tung, impattando contro la mia vettura, ha scaricato tutta la forza dell’urto direttamente sulla scocca, e questo ha peggiorato le cose. Sentivo dolore alla schiena e avevo qualche difficoltà nel respirare. Ho subito capito che c’era qualcosa di strano”.

Il giovane pupillo della Ferrari Driver Academy, inoltre, aggiunge: “Prima della fine del campionato voglio riuscire a ottenere una vittoria”.

Jacopo Rubino


Stop&Go Communcation

Potrebbero essere più rapidi del previsto i tempi di recupero di Jules Bianchi, convalescente dopo l’incidente in Gara 1 a […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/gp2-090810-011.jpg Jules Bianchi tenta il rientro già per il prossimo round a Spa: “Ce la metterò tutta”