Primo ingaggio del team Trident Racing per la stagione di GP2 Main Series. Alla vigilia della prima giornata di test al Paul Ricard, la scuderia lombarda ha annunciato l'accordo con Johnny Cecotto, già messo in campo nella tappa inaugurale del campionato asiatico ad Abu Dhabi.

Il giovane venezuelano, figlio d'arte dell'ex driver di F1 e iridato del Motomondiale nella Classe 350, nel 2009 aveva inoltre preso parte agli ultimi due round della serie europea con la DPR, a Monza e Portimao, dopo la breve parentesi nella F3 Euro Series.

"Sono contentissimo di ritrovarmi nel paddock della GP2 con la Trident, squadra con la quale ho già lavorato ed ho potuto ottenere buoni risultati. Per me sarà un anno molto impegnativo ed importante, quindi darò il massimo per cercare di ottenere i migliori risultati possibili con tutto il team", ha commentato Cecotto Jr.

La Trident ha intanto ammesso di essere al lavoro per trovare il pilota a cui affidare il secondo sedile, e nel novero dei candidati c'è pure Adrian Zaugg, capace di mettersi in mostra nel suo ritorno a Sakhir, nella terza tappa della GP2 Asia. Il sudafricano sarà intanto presente domani nelle prove collettive di Le Castellet.


Stop&Go Communcation

Primo ingaggio del team Trident Racing per la stagione di GP2 Main Series. Alla vigilia della prima giornata di test […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/gp2-220310-02.jpg Johnny Cecotto trova l’accordo con il team Trident per la GP2 Main Series: “Sarà un anno importante”