C’è un cambiamento nella lista degli iscritti al round di Imola della GP2 Asia Series: Luca Filippi sostituisce James Jakes sulla seconda vettura della Scuderia Coloni. Per il pilota piemontese è stata una chiamata pressoché dell’ultimo momento, data la necessità di sostituire il collega britannico.

Questa settimana Jakes ha partecipato agli Open Test della IndyCar al Barber Motorsports Park, schierato dal team Dale Coyne Racing: il britannico non sembra essersela cavata male, nonostante fosse all’opera su una pista sconosciuta e con una monoposto mai guidata prima di martedì.

I risultati ottenuti hanno subito convinto Jakes (lo scorso anno al via della GP3) a tentare l’avventura negli Stati Uniti, disimpegnandosi dall’accordo preso per disputare la categoria cadetta con la formazione umbra. Il definitivo approdo in IndyCar dovrebbe divenire ufficiale tra martedì e mercoledì della prossima settimana.

Quanto a Filippi, si tratta di un altro rientro da “sostituto”, come accaduto nel 2010 alla Super Nova con l’infortunato Josef Kral. Il corridore di Mondovì, ormai veterano della GP2, aveva già vestito la casacca Coloni nel 2006.

Jacopo Rubino


Stop&Go Communcation

C’è un cambiamento nella lista degli iscritti al round di Imola della GP2 Asia Series: Luca Filippi sostituisce James Jakes […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/gp2-170311-02.jpg James Jakes lascia, la Scuderia Coloni chiama Luca Filippi