La risoluzione anticipata del contratto con Fairuz Fauzy, da parte della Lotus Racing, non sembra essere una mossa fine a se stessa. Nel 2011 la compagine anglomalese utilizzerà infatti come riserve i portacolori del Team AirAsia, che esordirà in GP2 Series il prossimo anno.

A confermarlo è stata una portavoce della squadra all’agenzia di stampa Reuters: “Entrambi i corridori di GP2 ricopriranno il ruolo di collaudatori e di sostituti in caso fosse necessario. Ad entrambi verrà data l’opportunità di colmare la distanza che li separa dalla Formula 1”.

Una notizia tutt’altro che sorprendente, considerando che il Team AirAsia (che prende il nome della compagnia aerea del patron Tony Fernandes) è una vera e propria emanazione diretta della Lotus Racing, tanto che ne condividerà il quartier generale a Hingham, in Gran Bretagna.

L’unica apparizione in pista di questa formazione, per il momento, è datata 18 novembre: quel giorno Johnny Cecotto Jr ha effettuato lo shake-down della nuova monoposto sul circuito del Paul Ricard, con una livrea ancora provvisoria.

Jacopo Rubino


Stop&Go Communcation

La risoluzione anticipata del contratto con Fairuz Fauzy, da parte della Lotus Racing, non sembra essere una mossa fine a […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/gp2-131210-01.jpg I piloti del Team AirAsia saranno nel 2011 collaudatori della Lotus Racing di Formula 1