Prima affermazione stagionale per Karun Chandok. Il pilota indiano della iSport, partito dalla pole grazie alla griglia invertita, aveva perso la posizione al via a favore di Lucas Di Grassi, ma è poi riuscito a riprendere la leadership dopo pochi giri e un intenso duello con il brasiliano del team Campos e ha condotto fino al traguardo difendendosi nel finale dall’assalto di Andreas Zuber.

Di Grassi ha poi terminato la sua gara per un attacco decisamente troppo ottimista di Pastor Maldonado, che ha completamente travolto il brasiliano in frenata… Ora Pastor rischia una pesante penalizzazione per il prossimo round.

Terzo sul podio Bruno Senna, che avvicina relativamente Pantano in classifica dopo l’incidente tra il veneto e Soucek. Poca gloria per gli altri italiani, Filippi e Valsecchi.

Gara 2

Cristiano Puglisi


Stop&Go Communcation

Prima affermazione stagionale per Karun Chandok. Il pilota indiano della iSport, partito dalla pole grazie alla griglia invertita, aveva perso […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/senna2008.jpg Hockenheim – Gara 2: Primo centro dell’anno per Chandok