Stephen Jelley, terzo classificato nella F.3 britannica del 2007, correrà per la ART Grand Prix nella Gp2 Asia Series che partirà in Gennaio a Dubai. Il pilota britannico, che è entrato a far parte del management di David Robertson (che annovera tra le sue file anche l'iridato F.1 Kimi Raikkonen), è quindi il primo pilota della scuderia francese per la serie asiatica e non si esclude una prosecuzione del rapporto anche per il campionato internazionale, dove Jelley potrebbe affiancare Grosjean.

Con Jelley va a segno la quinta pedina della Gp2 Asia, che, ad un mese dall'inizio del campionato, ha solo cinque piloti confermati. Oltre allo stesso Jelley, sono già sotto contratto Vitaly Petrov (Campos), Kamui Kobayashi (DAMS), Christian Bakkerud (Super Nova) e Alberto Valerio (Durango). Tutti gli altri sedili sono al momento ancora disponibili.

Nonostante ciò, sembra al momento quasi sicura la partecipazione del duo iSport Senna e Chandok, che correranno con il team di Paul Jackson anche nella serie principale della formula cadetta.

Cristiano Puglisi


Stop&Go Communcation

Stephen Jelley, terzo classificato nella F.3 britannica del 2007, correrà per la ART Grand Prix nella Gp2 Asia Series che […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/stopgo1.jpg GP2: Stephen Jelley con la ART nell’Asia Series