Undici appuntamenti, con Spielberg e Sochi come new entry: questi i dati salienti del calendario 2014 della GP2. Il via il 6 aprile in Barhein, chiusura negli Emirati il 23 novembre.

La nuova stagione della serie cadetta inizierà e si concluderà nella penisola araba (e saranno questi gli unici due round al di fuori del Vecchio Contiente; su questi stessi circuiti si terranno anche i test pre-campionato, in marzo). Sette mesi e mezzo per undici eventi, sempre – come da tradizione – a supporto del Mondiale di Formula 1. Il calendario presenta poche novità, peraltro attese: al posto di Singapore e Sepang, il prossimo anno troveremo Spielberg (o Zeltweg, per i nostalgici) ed il nuovo tracciato russo di Sochi (penultimo appuntamento stagionale). 

Il calendario della GP2 2014

6 aprile: Al Sakhir (Barhein)

11 maggio: Montmelò (Spagna)

24 maggio: Monte Carlo (Principato di Monaco)

22 giugno: Spielberg (Austria)

6 luglio: Silverstone (Regno Unito)

20 luglio: Hockenheim (Germania)

27 luglio: Budapest (Ungheria)

24 agosto: Spa (Belgio)

7 settembre: Monza (Italia)

12 ottobre: Sochi (Russia)

23 novembre: Yas Marina (Emirati Arabi)

Paolo Bellodi

Twitter: @paolobellodi


Stop&Go Communcation

Undici appuntamenti, con Spielberg e Sochi come new entry: questi i dati salienti del calendario 2014 della GP2. Il via […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2013/12/gp2_monza_07.09.2013.jpg GP2, ecco il calendario 2014: Spielberg e Sochi le novità