Appena due giorni dopo l’ingaggio di Jerome D’Ambrosio da parte della Marussia Virgin, che ha fatto tramontare la sua possibilità di esordire in Formula 1, Giedo van der Garde ha optato per il cosiddetto “piano B”: proseguire in GP2 Series per andare a caccia del titolo. Il pilota olandese ha rinnovato la collaborazione con il team Barwa Addax, insieme a cui in questa stagione ha concluso al 7° posto in classifica generale con quattro arrivi a podio.

“Sono contento di aver definito i miei piani per il 2011, e ringrazio la Barwa Addax per la fiducia mostrata. Il prossimo anno in GP2 ci sarà una vettura tutta nuova, e questo significa che si comincerà da zero nella definizione dell’assetto. Sarà una grande sfida e sono estremamente motivato per la lotta al successo finale”, ha dichiarato van der Garde, nel 2008 trionfatore in Formula Renault 3.5. “Continuerò a lavorare verso il mio ultimo obiettivo, quello di trovare un sedile competitivo in F1”.

La compagine spagnola si è quindi assicurata ancora la presenza di uno dei concorrenti più quotati della griglia. “Sono molto soddisfatto della decisione di Giedo”, ha infatti rimarcato il proprietario Alejandro Agag. “Sono certo che sia la scelta giusta per lui, in vista della caccia a un posto nella categoria regina. Penso che van der Garde sarà un candidato fortissimo per il titolo, e abbiamo visto che il vincitore del 2010 (Pastor Maldonado, ndr) ha ottenuto un ingaggio alla Williams”.

“Tutto il team è in ottima sintonia con Giedo, siamo felici di averlo di nuovo con noi”.

È stata quindi presto accantonata l’ipotesi di un approdo al Team AirAsia, paventata soltanto l’altro ieri da Jan-Paul ten Hoppen, manager del driver nato nei Paesi Bassi.

Jacopo Rubino


Stop&Go Communcation

Appena due giorni dopo l’ingaggio di Jerome D’Ambrosio da parte della Marussia Virgin, che ha fatto tramontare la sua possibilità […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/gp2-231210-01.jpg Giedo van der Garde prosegue in GP2 e rinnova l’accordo con il team Barwa Addax