Nei test della GP2 Series di tre settimane fa ad Abu Dhabi, Fabio Leimer è stato forse il pilota complessivamente più competitivo del lotto. Lo svizzero ha quindi cominciato nel migliore dei modi l’avventura con il Rapax Team, con l’accordo divenuto poi ufficiale lo scorso 7 dicembre.

“Mi sento alla grande, era nei nostri piani trovare posto in una squadra di vertice per affrontare la mia seconda stagione in questo campionato. Ce l’abbiamo fatta, visto che la Rapax ha conquistato entrambi i titoli in palio nel 2010. Penso che rappresenti un bel passo in avanti per me, e sono certo di poter disputare una bella annata”, ha dichiarato Leimer al quotidiano Blick.

“Il team si è rivelato professionale e concentrato: ho sempre avuto l’impressione che tutti sapessero esattamente cosa fare in ogni momento. Le quattro giornate in pista si sono rivelate molto utili, e i risultati parlano da sé”, ha aggiunto l’ormai ex alfiere della Ocean Racing Technology, con cui a maggio aveva conquistato al debutto Gara 2 a Barcellona. Un successo che, alla fine, si è rivelata l’unica vera soddisfazione di un anno abbastanza complicato.

Assieme a una scuderia così forte come quella veneta, l’obiettivo è chiaro: “Voglio vincere e ce la metterò tutta da subito, intensificando il mio programma di allenamento fisico”.

Quanto alla nuova monoposto, la GP2/11, guidata per la Rapax proprio nello shake-down del Paul Ricard (il 18 novembre), Leimer, trionfatore nel 2009 in F.Master, ha concluso: “Penso che sarà più veloce della precedente, ma dipenderà anche dalle caratteristiche delle gomme Pirelli. In ogni caso è stato ottimo non aver incontrato problemi alla prima uscita”.

Jacopo Rubino


Stop&Go Communcation

Nei test della GP2 Series di tre settimane fa ad Abu Dhabi, Fabio Leimer è stato forse il pilota complessivamente […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/gp2-151210-02.jpg Fabio Leimer: “Insieme alla Rapax sono certo di poter fare un bel campionato”