Due giorni di gare intense in uno dei tracciati più spettacolari al mondo. Leclerc conquista il sabato con pole position e vittoria, Latifi detta legge nella Sprint Race di questa mattina.

Vittoria con spavento per Charles Leclerc in gara 1 a Silverstone, gemma preziosa del motorsport a livello mondiale. Scattato per l’ennesima volta dalla pole. il dominatore della stagione F2 controllava senza troppi problemi la corsa, quando una perdita d’olio in prossimità della sosta ai box rischiava di mandare in fumo tutto l’impegno del weekend.

Rientrato ai box per il cambio gomme, il problema non si è poi ripresentato nel prosieguo della gara, per un nuovo trionfo di Leclerc. Alle sue spalle, a quasi nove secondi la Pertamina Arden di Norman Nato e la DAMS di Oliver Rowland. Sugli scudi anche Sergio Canamasas 5° al traguardo con il team Rapax.

Gara 2 di oggi caratterizzata invece da grandi lotte e duelli corpo a corpo, con Leclerc costretto a partire 8° con griglia invertita. Davanti ottimo scatto di Nicolas Latifi (DAMS), che prende subito margine sul diretto inseguitore, il nostro Luca Ghiotto (Russian Time).

Grandissima lotta a tre tra King (MP Motorsport), Rowland (DAMS),  Artem Markelov (Russian Time) e Charles Leclerc che non tardano ad aggiungersi al terzetto in bagarre per la terza posizione del podio.

Rowland e King entrano in contatto nella zona veloce del tracciato, nel mezzo della bagarre, con King che è costretto al ritiro per danni alle sospensioni. Rowland perde così velocità nell’allungo successivo, con Markelov che prova ad insidiarlo all’interno. Rowland lo porta pericolosamente sull’erba, guadagnandosi una penalità di 10 secondi applicata al risultato finale di gara.

Una Safety Car entrata per il pericoloso testacoda di Ralph Boschung (Campos) nel mezzo dell’Hangar Straight, rischia di congelare le posizioni sul finale. Ripartenza all’ultimo giro, con Leclerc che prova l’affondo su Rowland, ma subisce invece l’attacco di un rientrante Canamasas per la 4° piazza.

Davanti è trionfo di Latifi, davvero scatenato nella seconda parte di stagione F2, davanti al nostro Luca Ghiotto ed il compagno Artem Markelov.

 

Risultati Gara 1

POSDRIVERTEAMGAP
1Charles LeclercPrema Racing49m23.075s
2Norman NatoPertamina Arden8.866s
3Oliver RowlandDAMS9.605s
4Artem MarkelovRUSSIAN TIME17.743s
5Sergio CanamasasRapax18.715s
6Luca GhiottoRUSSIAN TIME24.284s
7Jordan KingMP Motorsport26.498s
8Nicholas LatifiDAMS27.805s
9Sean GelaelPertamina Arden28.904s
10Nobuharu MatsushitaART Grand Prix34.560s
11Ralph BoschungCampos Racing44.764s
12Louis DeletrazRacing Engineering46.536s
13Sergio Sette CamaraMP Motorsport47.050s
14Gustav MaljaRacing Engineering50.673s
15Nabil JeffriTrident56.457s
16Antonio FuocoPrema Racing1m01.355s
17Robert VișoiuCampos Racing1m09.543s
18Alexander AlbonART Grand Prix1m12.549s
19Callum IlottTrident1 Lap
Nyck de VriesRapaxNot started

 

Risultati Gara 2

POSDRIVERTEAMLAPSGAP
1Nicholas LatifiDAMS2137m17.053s
2Luca GhiottoRUSSIAN TIME211.717s
3Artem MarkelovRUSSIAN TIME215.300s
4Sergio CanamasasRapax217.698s
5Charles LeclercPrema Racing217.943s
6Norman NatoPertamina Arden218.279s
7Nyck de VriesRapax218.801s
8Nobuharu MatsushitaART Grand Prix219.484s
9Gustav MaljaRacing Engineering2110.618s
10Oliver RowlandDAMS2112.263s
11Alexander AlbonART Grand Prix2113.262s
12Robert VișoiuCampos Racing2113.535s
13Antonio FuocoPrema Racing2113.825s
14Louis DeletrazRacing Engineering2114.386s
15Callum IlottTrident2114.665s
16Sergio Sette CamaraMP Motorsport2114.925s
17Sean GelaelPertamina Arden2115.871s
18Nabil JeffriTrident2145.918s
Ralph BoschungCampos Racing17Retirement
Jordan KingMP Motorsport1Retirement

 

 

 

Lorenzo Lucidi


Stop&Go Communcation

Due giorni di gare intense in uno dei tracciati più spettacolari al mondo. Leclerc conquista il sabato con pole position e vittoria, Latifi detta legge nella Sprint Race di questa mattina. 

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2017/07/b7e751ac7230409b84ab4e08c507cbee.jpg F.2 – Silverstone, Gare: A Leclerc il sabato, a Latifi la domenica!