Davide Valsecchi, Christian Vietoris, Oliver Turvey… e Charles Pic: il francesino classe 1990 è stato il quarto pilota ad aggiudicarsi una manche in questa edizione della GP2 Asia Series. Il meritato sigillo è arrivato in Gara 2 a Sakhir, su un circuito peraltro sconosciuto sino alle prove libere di venerdì.

Il portacolori della Arden sta rapidamente consacrandosi fra i protagonisti del campionato cadetto (dopo la pole-position di Abu Dhabi), e in Bahrain è stato davvero brillante, raccogliendo dieci punti complessivi: un ottimo bottino, alimentato innanzitutto dalla quinta posizione nella Feature Race.

"In Gara 1 sono partito nono e arrivato quinto. La macchina era ben bilanciata e già alla partenza avevo guadagnato due posizioni. Il team è stato bravissimo al pit-stop, ma successivamente l'usura delle gomme non mi ha permesso di difendermi dall'attacco di Ricci", commenta Pic.

Terzo sulla griglia della Sprint Race, al quarto giro Charles è passato definitivamente al comando, senza più mollarlo. "Non ho fatto la migliore delle partenze, ma ho approfittato dell'incidente tra Parente e Perez per recuperare. Mi sono ritrovato secondo, ma avevo capito di essere più veloce di Zaugg che era in testa. È stata dura trovare un varco, ma poi ci sono riuscito e da lì in poi pensato a prendere più margine possibile", racconta il transalpino.

"È stato un risultato fantastico!", esclama Pic. "Ci tengo a ringraziare la squadra per il duro lavoro fatto, e adesso avremo un ottimo set-up di base anche per il prossimo appuntamento".

Jacopo Rubino


Stop&Go Communcation

Davide Valsecchi, Christian Vietoris, Oliver Turvey… e Charles Pic: il francesino classe 1990 è stato il quarto pilota ad aggiudicarsi […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/gp2-010310-02.jpg Charles Pic si gode il successo nella Feature Race di Sakhir: “Risultato fantastico, ringrazio la squadra per il lavoro fatto”