Si apre l'ultimo appuntamento della stagione 2009/2010 della GP2 Asia Series, con le prove libere sul circuito di Sakhir nell'inedita configurazione "Endurance" da 6299 metri. Diversi quindi i riferimenti cronometrici rispetto al round di tre settimane fa, con la minaccia subito scongiurata di vedere le monoposto delle categoria cadetta insidiare prestazionalmente le Formula 1 meno competitive.

Da quanto visto questa mattina, tra la F1 più lenta e la GP2 più rapida ci sono infatti quasi cinque secondi: a comandare la pattuglia è Oliver Turvey, portatosi in vetta a circa quattro minuti dalla fine e poi riuscito a ritoccare leggermente il proprio tempo poco dopo, arrivando al definitivo 2:08.459.

Sessione giocata ancora una volta su distacchi minini, in cui il neocampione Davide Valsecchi figura in seconda piazza ad appena 53 millesimi. Doppieta iSport quindi, con il team britannico che conferma il proprio stato di grazia dopo aver già messo in cassaforte entrambi i titoli. Vicinissimi al duo di testa anche il brasiliano Luiz Razia (al rientro con la Rapax per sostituire Daniel Zampieri) e Alexander Rossi, rispettivamente terzo e quarto.

Quinta posizione per Luca Filippi, alla sua ultima apparizione nel campionato, seguito da altri due big quali Javier Villa e Alvaro Parente. Soltanto nono, per adesso, il vincitore della precedente Gara 2 in Bahrain, il francese Charles Pic; chiude la top-ten Jules Bianchi, per il quale il week-end non è cominciato nella maniera sperata. Dopo un iniziale fuoripista, l'alfiere della ART si è dovuto fermare anzitempo nelle battute conclusive, a causa di un problema tecnico patito in uscita dalla pit-lane.

Giacomo Ricci e Edoardo Piscopo, gli altri due nostri connazionali al via, hanno chiuso 11° e 13°, con la speranza di recuperare in vista delle qualifiche di oggi pomeriggio. Fra gli altri cambi dello schieramento, Dani Clos (19°) si è soprattutto messo in evidenza per un'ampia escursione oltre il nastro d'asfalto, mentre è 23esimo il venezuelano Rodolfo Gonzalez, tornato dopo l'intervento chirurgico alle ginocchia a cui si è sottoposto nelle precedenti settimane.

Classifica

01. Oliver Turvey – iSport – 2:08.459
02. Davide Valsecchi – iSport – 2:08.512
03. Luiz Razia – Rapax Team – 2:08.522
04. Alexander Rossi – Meritus – 2:08.530
05. Luca Filippi – Meritus – 2:08.664
06. Javier Villa – Arden – 2:08.879
07. Alvaro Parente – Scuderia Coloni – 2:08.938
08. Sam Bird – ART Grand Prix – 2:09.397
09. Charles Pic – Arden – 2:09.410
10. Jules Bianchi – ART Grand Prix – 2:09.466
11. Giacomo Ricci – DPR – 2:09.726
12. Christian Vietoris – DAMS – 2:09.952
13. Edoardo Piscopo – DAMS – 2:09.974
14. Fabio Leimer – Ocean Racing Technology – 2:10.145
15. Vladimir Arabadzhiev – Rapax Team – 2:10.333
16. Michael Herck – DPR – 2:10.420
17. Max Chilton – Barwa Addax – 2:10.481
18. Yelmer Buurman – Ocean Racing Technology – 2:10.681
19. Dani Clos – Trident Racing – 2:10.684
20. Will Bratt – Scuderia Coloni – 2:10.900
21. Josef Kral – Super Nova – 2:11.051
22. Rodolfo Gonzalez – Barwa Addax – 2:12.058
23. Jake Rosenzweig – Super Nova – 2:12.586
24. Plamen Kralev – Trident Racing – 2:13.636

Jacopo Rubino


Stop&Go Communcation

Si apre l'ultimo appuntamento della stagione 2009/2010 della GP2 Asia Series, con le prove libere sul circuito di Sakhir nell'inedita […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/gp2-120310-01.jpg Asia Series – Sakhir, Libere: Doppietta iSport con Turvey davanti a Valsecchi. I primi quattro in 71 millesimi