Ha avuto un epilogo decisamente sfortunato il crash al via di Gara 1 della GP2 Series a Budapest.  Jules Bianchi, come già annunciato, ha riportato la frattura della seconda vertebra lombare. Per il francese si prevede uno stop di almeno sei settimane, cosa che quasi sicuramente lo terrà lontano dalla pista in vista dei prossimi due appuntamenti di Spa-Francorchamps (28/29 agosto) e Monza (11/12 settembre).

La ART Grand Prix dovrà quindi andare a caccia di un sostituto, con la Ferrari, di cui Bianchi è membro del programma giovani, che sabato sera ha sottolineato: “Rimarrà lontano dalla pista fino al termine della convalescenza”. Nessuna intenzione di forzare quindi i tempi di recupero.

È andata un po’ meglio a Ho-Pin Tung, che senza colpe aveva colpito la monoposto di Bianchi in testacoda. Il driver cinese, trasportato in elicottero all’ospedale militare cittadino, aveva trascorso la notte tra sabato e domenica sotto osservazione. Nonostante un responso inizialmente più ottimistico, anche l’alfiere della DAMS ha rimediato una piccola frattura vertebrale. Tung rimarrà in degenza fino a dopodomani, mentre la sua assenza potrebbe durare addirittura due mesi.

“Voglio ringraziare il team che mi ha supportato e ha reso questa brutta esperienza meno dolorosa”, ha commentato il corridore di passaporto olandese, che è inoltre riserva della Renault F1. “I dottori hanno rilevato che la mia vertebra è incrinata, e richiede riposo più di qualsiasi altra cosa. Sento anche forti dolori addominali, ma se non altro ora mi sento meglio. Mercoledì uscirò dall’ospedale”.

“Anche Jules è rimasto infortunato, voglio augurargli una rapida ripresa”.

Sarebbe facile immaginare che a subentrare a Tung sulla vettura #12 potesse essere Jerome D’Ambrosio (già chiamato a Hockenheim in luogo di Jerome D’Ambrosio), ma il transalpino, nella data del week-end in Belgio, sarà impegnato nel FIA GT1 al Nurburgring. Si attendono quindi sviluppi più avanti.

Jacopo Rubino


Stop&Go Communcation

Ha avuto un epilogo decisamente sfortunato il crash al via di Gara 1 della GP2 Series a Budapest.  Jules Bianchi, […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/gp2-020810-011.jpg Anche per Ho-Pin Tung frattura ad una vertebra per il crash di sabato. Il cinese starà a riposo due mesi