Obiettivo centrato per Adrian Quaife-Hobbs: dopo il titolo conquistato lo scorso anno in Auto GP, il pilota britannico fa il suo ingresso definitivo in GP2 Series, proprio come desiderato. È infatti arrivato l’accordo con il debuttante team MP Motorsport, che sostituisce la Coloni sullo schieramento della categoria cadetta.

Tra ottobre e novembre Quaife-Hobbs aveva partecipato ai test collettivi di Barcellona e Jerez de la Fronta con Barwa Addax e Arden.

“Sono contento di poter finalmente annunciare i miei piani, ci è voluto parecchio”, ha commentato Quaife-Hobbs. “Ho corso contro la MP Motorsport in Auto GP e ovviamente conosco buona parte del loro staff che arriva dal team Coloni: non vedo l’ora di lavorare insieme a loro”.

“Abbiamo concluso bene il 2012, con ottime performances nei test di GP2, e non vedo perché non sia possibile continuare così. Pensando al campionato, naturalmente punto a vincere come tutti i concorrenti, ma so che sarà una sfida impegnativa. La competizione è sempre serrata in GP2 e sono certo che anche questa volta non farà eccezione”.

Quaife-Hobbs completa la line-up della formazione olandese affiancando Daniel De Jong, già suo rivale nella passata stagione.

“Abbiamo davvero una ottima coppia. Molte persone vedono per Adrian un grande futuro davanti, in Auto GP si è visto il suo talento”, ha commentato il direttore sportivo Sander Dorsman.

La MP Motorsport (che, come riportato da RaceXpress, ha acquistato due camion appartenuti alla HRT di Formula 1) sarà inoltre ancora al via dell’Auto GP e dell’Eurocup Formula Renault 2.0.

Jacopo Rubino


Stop&Go Communcation

Obiettivo centrato per Adrian Quaife-Hobbs: dopo il titolo conquistato lo scorso anno in Auto GP, il pilota britannico fa il […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2013/02/gp2-200213-01c.jpg Adrian Quaife-Hobbs si accorda con la MP Motorsport per correre in GP2 Series