La scuderia Rapax ha annunciato nel pomeriggio l’ingaggio del 23enne inglese Adrian Quaife-Hobbs come secondo pilota per la stagione 2014 di GP2.

Quaife-Hobbs andrà così ad affiancare il già confermato Simon Trummer alla guida dello storico team italiano, giunto ormai alla decima partecipazione nella serie cadetta della F1.

Non sarà un debutto assoluto per il promettente talento inglese, già impegnato lo scorso anno in GP2 con il team Manor e protagonista di una splendida vittoria nella sprint race di Monza. Un palmares prestigioso quello di Quaife-Hobbs, trionfatore dell’edizione 2012 del campionato Auto Gp.

Importanti le parole rilasciate a riguardo da Andrea Bergamini, amministratore delegato del team Rapax: “Il talento di Adrian ci ha davvero impressionato la scorsa stagione, siamo molto felici del suo arrivo e siamo sicuri che assieme a Simon Trummer formerà una coppia di qualità”.

Grandi ambizioni per Adrian Quaife-Hobbs, pronto al debutto in Rapax nei test pre-stagionali di Abu Dhabi di settimana prossima: “Dopo un primo anno di ambientamento assolutamente positivo, sento di poter ambire ad una stagione ricca di successi assieme a Rapax. Non vedo l’ora di poter salire in macchina e dare il mio contributo al team  nei test di Abu Dhabi”.

Lorenzo Lucidi


Stop&Go Communcation

Il giovane pilota inglese andrà a far coppia con il già confermato Simon Trummer nel team italiano per la stagione 2014 di GP2

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2014/03/Marussia-Virgin-Racing-confirms-Quaife-Hobbs-for-F1-test-129718141090269896.jpg Adrian Quaife-Hobbs completa il team Rapax