Zak Brown ha deciso di dimettersi dal ruolo di amministratore delegato della CSM Sport & Enterainment Group a fine di quest’anno; crescono le voci su un suo possibile ruolo in Formula 1.

Brown è una delle figure principali figure commerciali del Circus, fondatore nel 1995 della JMJ, azienda di marketing sportivo diventata negli anni la più importante al mondo e, in seguito, assorbita dalla CSM. Lo statunitense non lascerà del tutto la società, rimanendo presidente del Global Advisory Board e presidente non esecutivo della JMJ.

Le speculazioni sul suo conto lo vogliono come uno degli uomini di fiducia di Chase Carey, il nuovo presidente detentore dei diritti commerciali del Mondiale, passati nelle mani della Liberty Media.

Brown ha vestito anche il ruolo di pilota, correndo in svariate categorie quali la Indy Lights, la Formula 3 inglese, il FIA GT, il Blancplain, l’ALMS e partecipando a gare prestigiose come la 12 ore di Sebring e la 24 ore di Daytona.


Stop&Go Communcation

Zak Brown ha deciso di dimettersi dal ruolo di amministratore delegato della CSM Sport & Enterainment Group a fine di […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2016/09/f1-brown-csm-26092016-1.jpg Zak Brown lascia la CSM: possibile ruolo in Formula 1?