McLaren davanti a tutti al termine del venerdì di prove a Yeongam: questo il verdetto dopo la bandiera a scacchi che mette fine agli ultimi novanta minuti a disposizione di team e piloti.

Con le condizioni meteo in leggero miglioramento, ma che non hanno comunque permesso giri buoni con gomme slick, montate solo negli ultimi minuti ma su una pista ancora molto scivolosa, Hamilton e Button hanno segnato i migliori tempi di sessione, ottenuti ancora con gomme intermedie, fissando il riferimento sul tempo di 1’50″828.

I due, separati da un decimo, hanno inflitto pesanti distacchi al resto del gruppo, con Vettel terzo ad un secondo e otto di ritardo, subito davanti ad Alonso. Ancora più indietro Webber, quinto, con Alguersuari bravissimo a ottenere la sesta posizione dopo aver saltato la prima sessione per aver ceduto la sua monoposto al giovane terzo pilota Vergne.

Lo spagnolo ha, così, preceduto Massa, Rosberg e Buemi. Proprio Rosberg è stato protagonista dell’unico vero incidente di giornata: il tedesco, arrivato al bloccaggio nella frenata della curva 1, ha tamponato l’incolpevole Alguersuari che stava lasciando la pit-lane.

Lievi danni ai componenti aerodinamici laterali per la Toro Rosso, riportata lentamente ai box dal pilota spagnolo, mentre sulla Mercedes l’ala anteriore persa sotto la vettura ha costretto il tedesco ha fermarsi in pista, abbandonando la sua monoposto.

Classifica
1 Lewis Hamilton McLaren-Mercedes 1’50″828
2 Jenson Button McLaren-Mercedes 1’50″932 +0″104
3 Sebastian Vettel RBR-Renault 1’52″646 +1″818
4 Fernando Alonso Ferrari 1’52″774 +1″946
5 Mark Webber RBR-Renault 1’53″049 +2″221
6 Jaime Alguersuari STR-Ferrari 1’53″402 +2″574
7 Felipe Massa Ferrari 1’53″707 +2″879
8 Nico Rosberg Mercedes 1’53″914 +3″086
9 Sebastien Buemi STR-Ferrari 1’53″948 +3″120
10 Paul di Resta Force India-Mercedes 1’53″957 +3″129
11 Vitaly Petrov Renault 1’54″200 +3″372
12 Adrian Sutil Force India-Mercedes 1’54″392 +3″564
13 Rubens Barrichello Williams-Cosworth 1’54″831 +4″003
14 Michael Schumacher Mercedes 1’54″965 +4″137
15 Bruno Senna Renault 1’55″187 +4″359
16 Sergio Perez Sauber-Ferrari 1’55″203 +4″375
17 Kamui Kobayashi Sauber-Ferrari 1’55″544 +4″716
18 Pastor Maldonado Williams-Cosworth 1’56″067 +5″239
19 Heikki Kovalainen Lotus-Renault 1’56″669 +5″841
20 Jarno Trulli Lotus-Renault 1’57″173 +6″345
21 Timo Glock Virgin-Cosworth 1’58″269 +7″441
22 Jerome d’Ambrosio Virgin-Cosworth 1’59″458 +8″630
23 Daniel Ricciardo HRT-Cosworth 1’59″958 +9″130
24 Vitantonio Liuzzi HRT-Cosworth 2’00″165 +9″337

Massimo Caliendo


Stop&Go Communcation

McLaren davanti a tutti al termine del venerdì di prove a Yeongam: questo il verdetto dopo la bandiera a scacchi […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/11/cor_lib2_2011.jpg Yeongam, Libere 2: McLaren, doppietta in prova