Nico Rosberg conclude la stagione con un’altra vittoria e conferma il 2° posto in campionato. Salgono sul podio Lewis Hamilton e Kimi Raikkonen.

Ancora un’altra gara concreta quella del tedesco, che pone il suo sesto sigillo stagionale, il terzo consecutivo in un finale di stagione che l’ha visto sempre al top dopo una stagione non certo soddisfacente. Dietro di lui l’inglese, che non è mai stato un pericolo e che non ha mai cercato di sopravanzare il suo compagno di squadra.

Sale per la seconda volta sul podio in questo campionato Kimi Raikkonen, dopo una gara brillante e senza errori; la Ferrari è soddisfatta anche per la rimonta di Sebastian Vettel, partito dalla 16esima posizione e risalito fino al 4° posto finale.

Impressionante la corsa di Sergio Perez, 5° sul traguardo con una Force India che si conferma la quinta forza del Mondiale; il compagno di squadra del messicano Nico Hulkenberg si è classificato 7° e in mezzo, al 6° posto, s’inserisce Daniel Ricciardo, che nel finale ha tentato il recupero su Checo.

Romain Grosjean è anch’egli autore di una buona rimonta, scattando dlla 15esima piazzola di partenza e arrivando nel finale al 9° posto, con due ottimi sorpasi su Sainz e Kvyat, rispettivamente 10° e 11°. Per la Williams è un finale di campionato in discesa, con Felipe Massa “solo” 8° e Valtteri Bottas 13°, autore di un contatto con Jenson Button in corsia box che gli ha rovinato l’ala anteriore.

Deludente Max Verstappen, colpito da varie penalità nel corso della gara e arrivato sul traguardo solamente in 16esima posizione, preceduto da Marcus Ericsson e Felipe Nasr. Pastor Maldonado è l’unico pilota ritiratosi dalla gara, colpito alla partenza nella prima curva da Fernando Alonso, arrivato poi 17°. Le due Manor di Will Stevens e Roberto Merhi, come sempre, sono ultime ma terminando la gara.

Yas Marina, Gara – Classifica finale (dopo 55 giri):

1) Nico Rosberg (Mercedes) in 1:38’30”175
2) Lewis Hamilton (Mercedes) a +8’271
3) Kimi Raikkonen (Ferrari) a +19’430
4) Sebastian Vettel (Ferrari) a +43”735
5) Sergio Perez (Force India-Mercedes) a +1’03”952
6) Daniel Ricciardo (Red Bull-Renault) a +1’05”010
7) Nico Hulkenberg (Force India-Mercedes) a +1’33”618
8) Felipe Massa (Williams-Mercedes) a +1’37”751
9) Romain Grosjean (Lotus-Mercedes) a +1’38”201
10) Daniil Kvyat (Red Bull-Renault) a +1’42”371
11) Carlos Sainz (Toro Rosso-Renault) a +1’43”525
12) Jenson Button (McLaren-Honda) a +1 giro
13) Valtteri Bottas (Williams-Mercedes) a +1 giro
14) Marcus Ericsson (Sauber-Ferrari) a +1 giro
15) Felipe Nasr (Sauber-Ferrari) a +1 giro
16) Max Verstappen (Toro Rosso-Renault) a +1 giro
17) Fernando Alonso (McLaren-Honda) a +2 giri
18) Will Stevens (Manor-Ferrari) a +2 giri
19) Roberto Merhi (Manor-Ferrari) a +3 giri

Ritirati
Pastor Maldonado (Lotus-Mercedes), incidente

Luca Basso


Stop&Go Communcation

Nico Rosberg conclude la stagione con un’altra vittoria e conferma il 2° posto in campionato. Salgono sul podio Lewis Hamilton […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2015/11/f1-rosberg-mercedes-29112015-1-1024x683.jpg Yas Marina, Gara: l’ultima corsa a Rosberg!