Secondo Toto Wolff nel 2013 alla Mercedes è mancata una via di mezzo nello sviluppo della vettura.

Il Direttore Esecutivo della compagine tedesca, infatti, ha svelato che le modifiche introdotte nel corso della stagione hanno reso la W-03 da troppo aggressiva sugli pneumatici a troppo gentile.

“E’ difficile definire l’anno appena concluso” ha dichiarato l’austriaco. “Nella prima parte abbiamo avuto un alternarsi di gioie e dolori, con vittorie – come a Monaco ed in Ungheria – e prestazioni molto negative come in Germania”.

“Il nostro problema più grande, quello del degrado degli pneumatici, è stato risolto fin troppo bene! Nella seconda metà del campionato sia Lewis (Hamilton, ndr) che Nico (Rosberg, ndr) hanno avuto il problema opposto non riuscendo a scaldare gli pneumatici, perdendo contatto dalla Red Bull”.

Andrea Giustini


Stop&Go Communcation

Secondo Toto Wolff nel 2013 alla Mercedes è mancata una via di mezzo nello sviluppo della vettura. Il Direttore Esecutivo […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2013/12/Wolff_Merc-1024x682.jpg Wolff: “Nel 2013 non abbiamo trovato una via di mezzo”