Toto Wolff ha invitato a mantenere i piedi per terra circa lo status di forma della Mercedes.

Secondo il Direttore Esecutivo della Mercedes, infatti, nonostante la W04 sia la monoposto con più kilometri all’attivo, non è detto che il titolo sia anche la più competitiva.

“Il risultato dei test è sempre molto relativo” ha commentato Wolff. “Non è detto che chi fa più kilometri o fa i tempi migliori durante l’inverno sia poi il più competitivo durante la stagione”.

“Dobbiamo mantenere i piedi per terra, pur sapendo di avere un’ottima base di partenza. Non voglio parlare degli avversari; adesso è impossibile, meglio aspettare la fine delle sessioni in Barhain”.

Andrea Giustini


Stop&Go Communcation

Toto Wolff ha invitato a mantenere i piedi per terra circa lo status di forma della Mercedes. Secondo il Direttore […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2014/01/Merc_Ham_Ros_14-1024x682.jpg Wolff coi piedi per terra: “Non siamo i favoriti”