La Williams si è detta pronta ad affrontare il Gran Premio di Cina, quarta prova del mondiale 2014.

Valtteri Bottas e Felipe Massa vengono da un inizio di stagione molto positivo; il duo finnico-carioca gode di una vettura molto solida, che tuttavia trova nelle curve a bassa velocità il proprio tallone d’Achille.

“E’ una pista molto varia” ha commentato Massa. “Comprende di un lungo rettilineo adatto ai sorpassi e una sezione di curvo a raggio ridotto, che non aiutano la nostra vettura. Speriamo di migliorare grazie ai nuovi pezzi; la condizione ideale sarebbe l’asciutto, dove risulta più facile testare le parti”.

Sulla stessa lunghezza d’onda Bottas: “Abbiamo ancora qualcosa da migliorare, cosa che tenteremo di fare nella prossima corsa. Avremo diversi componenti aerodinamici che dovrebbero aiutarci sulle strettoie dello Shanghai Circuit e sui lunghi rettilinei, nostro punto di forza. Avendo molto lavoro da fare, preferirei l’asciutto” ha concluso.

Andrea Giustini


Stop&Go Communcation

Il duo Williams pronto alla sfida orientale […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2014/04/N7T2330-1024x682.jpg Williams in Cina sperando nell’asciutto e nelle evoluzioni