Per migliorare serve non sbagliare più.

Questo l’obiettivo che la scuderia di Grove deve porsi in vista dell’inizio della stagione europea dei gran premi, dopo che in Cina Valtteri Bottas e Felipe Massa sono stati rallentati da colpe non loro. Il finlandese, tanto per cominciare, ha corso “al buio”: “Una buona gara per me, nonostante dei contatti alla partenza; ho dovuto anche guidare per tutta la gara senza telemetria, cosa non facile. Tutto sommato, però, abbiamo fatto progressi in tutto il week end, cercheremo di fare altrettanto in Spagna”.

Nuova sfida persa con la fortuna, invece, per quanto riguarda Felipe Massa, beffato da un pasticcio in occasione del primo pit-stop: “Avevo fatto un’altra grande partenza, per fortuna il contatto con Alonso non ha danneggiato la macchina, consentendomi così di andare forte. L’errore durante la prima sosta, di fatto, ha chiuso la mia gara, dato che poi mi sono ritrovato ultimo; dobbiamo fare in modo che non accada più e lavorare duramente per migliorarci in vista di Barcellona”.

Federico Fadda


Stop&Go Communcation

Problemi alla telemetria di Bottas e il disastro al pit-stop di Massa hanno rovinato la domenica cinese.

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2014/04/Williams07.jpg Williams, a Shanghai troppi errori