Charlie Whiting ha espresso il proprio disappunto circa il lato estetico delle monoposto 2014.

Da questa stagione, infatti, gli ingegneri sono stati costretti ad abbassare il muso delle vetture per renderle più sicure, ma a quanto pare è spuntata una controindicazione: la bellezza.

“Stando a quando abbiamo visto” ha commentato Whiting. “Le macchine saranno un po’ più brutte rispetto a quanto non siamo abituati”.

“Molti progettisti hanno messo da parte l’estetica per avere un buon coefficiente di carico aerodinamico” ha concluso.

Andrea Giustini


Stop&Go Communcation

Charlie Whiting ha espresso il proprio disappunto circa il lato estetico delle monoposto 2014. Da questa stagione, infatti, gli ingegneri […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2014/01/Ch_Wh.jpg Whiting: “Vedremo delle monoposto più brutte nel 2014”