Il Gran Premio d’Australia non è rimasto fra i ricordi più belli nella memoria di Vitantonio Liuzzi. L’abruzzese ha esordito a bordo dell’HRT con un risultato che l’ha escluso dalla corsa della domenica assieme al compagno di squadra, l’indiano Narain Karthikeyan, a causa dei tempi in qualifica superiori al limite del 107%.

La speranza per l’appuntamento di domenica in Malesia è di migliorare quanto mostrato a Melbourne, in modo tale da potersi schierare sulla griglia: “Sono davvero confidente e motivato per la gara – ha dichiarato convinto – Sono sicuro che le cose saranno molto differenti dall’Australia perché siamo meglio preparati e consci di ciò che abbiamo bisogno”.

Soprattutto il nostro Liuzzi conosce bene che il meteo potrebbe assumere una valenza decisiva: “Il Gran Premio della Malesia ha il fattore aggiunto delle estreme condizioni atmosferiche. Ricordo la sessione di qualifiche dello scorso anno che è stata falsata dalla pioggia, trasformandola in una sessione davvero complicata”, ha concluso nella sua disamina.

Mattia Fachinetti


Stop&Go Communcation

Il Gran Premio d’Australia non è rimasto fra i ricordi più belli nella memoria di Vitantonio Liuzzi. L’abruzzese ha esordito […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/d11aus1629.jpg Vitantonio Liuzzi non vuole ripetere la disfatta di Melbourne