Secondo Vitantonio Liuzzi i contratti attuali che vengono siglati in Formula 1 sono assolutamente senza valore. Infatti il pilota italiano in teoria avrebbe un contratto fino alla fine del 2012 con l’HRT, ma in realtà quasi certamente non verrà riconfermato, anche alla luce di quanto dichiarato, nell’abitacolo dell’unico posto del lotto oramai disponibile.

L’italiano comunque non intende demordere, basandosi sul contratto in suo possesso: “Al momento è ancora tutto vago – ha dichiarato – Il problema principale è che il team non ha budget, sta valutando il modo in cui poter trovare i soldi per poter avere due piloti, quindi sicuramente sono in difficoltà economiche e stanno valutando un po’ il tutto. Io per il momento sono ancora legato alla HRT, perché ho un contratto di altri due anni, però è ancora tutto da definire, perché loro sono in cerca di sponsor fondamentalmente”.

Inoltre pare che Liuzzi per ora conosca le dinamiche all’interno della scuderia, nonostante una certa amarezza: “Sono interamente parte del progetto al momento, quindi come ripeto per adesso sono ancora guida del team – ha aggiunto – Sono consapevole che le cose potrebbero cambiare da un momento all’altro, ma come possono cambiare in tutti i team. Al momento i contratti valgono molto poco, tanto arrivano dei ragazzi giovani con la valigia che si comprano i sedili, quindi… non mi vergogno a dirlo perché è diventato così. Però sono completamente parte del programma di sviluppo”.

Mattia Fachinetti


Stop&Go Communcation

Secondo Vitantonio Liuzzi i contratti attuali che vengono siglati in Formula 1 sono assolutamente senza valore. Infatti il pilota italiano […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2012/02/f1-170112-liuzzi.jpg Vitantonio Liuzzi mostra amarezza: “Oggi i contratti valgono molto poco”