Domenica sulla pista di Montreal non solo riprenderà la lotta fra le scuderie di vertice per la vittoria, ma anche quella fra Virgin Racing e l’HRT per evitare l’ultima posizione. Quest’ultima compagine, a poco a poco, sta provando a risalire la china e grazie pure all’esperienza di un pilota del calibro di Vitantonio Liuzzi cerca di crescere con costanza ed umiltà.

Lo stesso pilota abruzzese è felice di volare alla volta del Canada: “Montreal mi riporta alla mente bei ricordi, come lo scorso anno quando ho avuto una sessione di qualifica davvero buona e quando in corsa ho concluso 9° – ha dichiarato nell’intervista – Nel 2007 stavo disputando una gran gara in 4° posizione, ma un problema alla sospensione mise fine al mio sogno”.

Liuzzi ha poi parlato più specificatamente del tracciato: “Il lungo rettilineo a Montreal metterà la nostra macchina sotto stress ma questo circuito è molto meglio per la F111 di Monaco – ha detto nella sua analisi – La parte che preferisco è l’ultima chicane, non è facile poiché devi salire forte sui cordoli e devi fare in modo di essere proprio dolce per evitare di andare in sovrasterzo”.

Mattia Fachinetti


Stop&Go Communcation

Domenica sulla pista di Montreal non solo riprenderà la lotta fra le scuderie di vertice per la vittoria, ma anche […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/f1-060611-liuzzi-canada.jpg Vitantonio Liuzzi: “Montreal mi riporta alla mente bei ricordi”