Vitaly Petrov potrebbe essere il nuovo tester della Pirelli. Il pilota russo oggi è ad Abu Dhabi in qualità di testimonial, dove la casa milanese ha presentato alla stampa la gamma di pneumatici e i propri piani per la stagione 2012.

Dopo due stagioni da titolare della Renault, Petrov proseguirebbe quindi la propria esperienza in Formula 1 con un ruolo di prestigio e che, idealmente, ha già “portato bene” ai suoi predecessori: Nick Heidfeld, Romain Grosjean e Pedro de la Rosa, dopo aver sviluppato le coperture italiane, hanno poi ritrovato un sedile per correre.

“Questo mi permetterebbe di restare a contatto con la F1 e di non perdere di vista l’evoluzione delle gomme”, ha dichiarato il diretto interessato.

L’accordo finale, sulla carta, dipenderà dai piani del corridore di Vyborg, che potrebbe guardare ad altre destinazioni agonistiche per il futuro (si è parlato ad esempio della IndyCar), oltre ad essere stato accostato recentemente al ruolo di riserva della Caterham.

“Non possiamo confermare. Petrov non è il nostro test driver”, ha per adesso frenato la Pirelli attraverso il proprio account Twitter, rispondendo alle domande dei fans.

Sul circuito di Yas Marina, oltre a Lucas Di Grassi (il brasiliano dovrebbe continuare a essere uomo Pirelli, sfuggita l’opportunità di approdare nelle gare endurance per il ritiro della Peugeot), c’è anche il nostro Giacomo Ricci: pure per lui si profila un incarico alla corte del costruttore lombardo.


Stop&Go Communcation

Vitaly Petrov potrebbe essere il nuovo tester della Pirelli. Il pilota russo oggi è ad Abu Dhabi in qualità di […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2012/02/f1-250112-02.jpg Vitaly Petrov vicino al ruolo di tester Pirelli