L’ultimo appuntamento in Corea si è concluso nel peggiore dei modi per Vitaly Petrov, il quale ha terminato la corsa speronando in pieno l’incolpevole Michael Schumacher. Il russo si è subito preso tutte le colpe del caso per l’accaduto ed adesso spera di voltare pagina in vista delle ultime tre prove stagionali che potrebbero avere un ruolo fondamentale per il suo imminente futuro.

Petrov sa di avere sprecato una buona occasione in Corea: “Per l’andamento del weekend abbiamo fatto un ottimo lavoro; l’intero team ha lavorato molto duramente – ha affermato ai media – Siamo entrati comodamente nella Q3 ed abbiamo mostrato un passo più forte rispetto alcuni team con i quali stiamo lottando. Siamo stati più vicini alla Mercedes e stavo lottando con Nico (Rosberg, ndr) e Michael (Schumacher, ndr). È stato un peccato che la corsa sia finita in quel modo. Abbiamo avuto una feroce battaglia, ma questa volta sono stato io a buttare Michael fuori gara: normalmente è lui che lo fa con me! Gli ho chiesto scusa ed ho concluso che queste sono le gare”.

Adesso un nuovo esame per il russo arriverà già dalla prossima domenica: “Sarà abbastanza impegnativo per le scuderie ed i piloti perché è un nuovo tracciato dove nessuno ha gareggiato prima – ha ribadito in seguito – Quella è stata la stessa storia lo scorso anno in Corea, quindi so che è uno scenario abbastanza ingannevole. Mi sono preparato in molti modi e gareggiare in India sarà una sfida rinfrescante. Come nuovo circuito, tutti ci troveremo allo stesso livello di partenza”.

Vitaly si sente pronto ad affrontare il GP di domenica: “È una bella sfida per i piloti poiché non sai mai quel che puoi aspettarti – ha infine concluso – Qualche volta la monoposto sarà ottima fuori dal rettilineo dei box, qualche altra volta no, dunque è difficile sapere cosa accadrà fino a che non finisci i tuoi primi giri. Quando ho visto la struttura della pista ho detto che sarebbe stata abbastanza difficile, ma negli ultimi due GP abbiamo mostrato buone performance anche se non abbiamo sempre raggiunto i risultati dei quali eravamo capaci”.

Mattia Fachinetti


Stop&Go Communcation

L’ultimo appuntamento in Corea si è concluso nel peggiore dei modi per Vitaly Petrov, il quale ha terminato la corsa […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/11/f1-251011-petrov.jpg Vitaly Petrov: “Il GP d’India sarà un appuntamento impegnativo per tutti”