Vitaly Petrov è stato fra i grandi protagonisti del weekend appena trascorso al Moscow Raceway. L’impianto, che per la prima volta ha visto la svolgersi di una prova della World Series by Renault, ha anche ospitato una dimostrazione da parte del pilota russo al volante della vettura demo della Caterham, con evoluzioni che hanno esaltato la folla presente sugli spalti del circuito, situato a 80 km da Mosca.

Petrov è stato anche protagonista di attività promozionali a fianco dei partner Sibur and Russian Helicopters, che accompagnano l’avventura sua e della scuderia in questa annata: “Sono molto felice che la Russia abbia finalmente il suo primo circuito da corsa di livello mondiale – ha dichiarato ai media presenti – È molto tecnico e grande per i giovani piloti che potranno praticare le loro abilità su un tracciato immerso in una struttura fantastica. È stato anche un vero piacere per me tornare a un evento della World Series by Renault”.

Vitaly, che ha accompagnato alcuni fortunati in un giro al volante della Renault Clio RS, è rimasto colpito dal pubblico: “Molti anni fa ho cominciato la mia carriera professionale nella Formula Renault 2.0, che è ancora una parte del WSR, quindi mi sono sentito alla grande a ritornare dove tutto è cominciato per me, specialmente nel mio Paese natale – ha aggiunto – Mi sono proprio divertito a vedere tutte le bandiere e gli striscioni che supportavano la serie, me e il mio team nelle gradinate e ho cercato di fare del mio meglio per rendere felice ogni singolo spettatore. Il mio ringraziamento speciale va a Russian Helicopters che ha aiutato a portare in vita questa fantastica esperienza per tutti i fan”.

Mattia Fachinetti


Stop&Go Communcation

Vitaly Petrov è stato fra i grandi protagonisti del weekend appena trascorso al Moscow Raceway. L’impianto, che per la prima […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2012/07/f1-170712-vitaly.jpg Vitaly Petrov ha entusiasmato il pubblico di Mosca nella World Series by Renault