Il primo podio in carriera ed in assoluto per la Russia a Melbourne potrebbe rappresentare la svolta della carriera per Vitaly Petrov. Complice l’assenza di Robert Kubica a causa dell’incidente avuto al Rally di Andora di inizio febbraio, il russo ha la possibilità di porsi all’interno della Lotus Renault GP0 come prima guida e punto di riferimento per l’intera squadra.

Le sensazioni vissute in Australia per Petrov sono state nuove e sicuramente positive: “Mi sono sentito molto bene dopo la corsa – ha riflettuto a mente fredda – È stato grandioso salire sul podio di fronte al mio team, specialmente sapendo cosa abbiamo attraversato durante l’inverno con alcuni momenti davvero difficili. So che potremo avere una grande stagione”.

Sebbene il terzo posto abbia esaltato tutto l’ambiente, lo stesso russo comunque cerca di mantenere i piedi per terra: “Ora abbiamo una migliore idea di dove siamo comparati ai nostri rivali, ma penso che dovremo aspettare qualche gara per vedere lo scenario reale. Sappiamo che Red Bull e McLaren sono molto forti ma spero potremo rendergli la vita dura”.

Mattia Fachinetti


Stop&Go Communcation

Il primo podio in carriera ed in assoluto per la Russia a Melbourne potrebbe rappresentare la svolta della carriera per […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/f1-04042011-petrov-malesia.jpg Vitaly Petrov carico: “Potremo avere una grande stagione”