28 pole-position in carriera (una in meno di Juan Manuel Fangio…), l’ennesima di questa stagione. Un altro sabato da leone per Sebastian Vettel, che ha “inaugurato” a modo suo il nuovo circuito di Greater Noida battendo tutti in qualifica.

“È stata una sessione interessante, e ovviamente sono molto felice di essere davanti. Non so se essere sul lato sinistro della griglia o su quello destro (Vettel scatterà dalla parte sinistra, ndr) sia davvero un vantaggio: non sembra esserci una parte più pulita dell’altra, perché tendiamo a passare a metà pista”, ha spiegato il tedesco.

“La battaglia è stata divertente, e dopo il primo run molto combattuto sapevo di dover fare un po’ meglio nel secondo tentativo. Abbiamo deciso di marcare un solo giro veloce ogni volta: era ancora scivoloso, ma in generale sono contentissimo”.

“Quella di domani sarà una gara lunga, stiamo a vedere cosa succederà”.

Grazie a questo risultato, oggi la Red Bull ha stabilito un record storico: nessuna squadra aveva mai ottenuto 16 pole in una sola stagione. La Williams, nel 1992, si fermò a quota 15 con Nigel Mansell e Riccardo Patrese.


Stop&Go Communcation

28 pole-position in carriera (una in meno di Juan Manuel Fangio…), l’ennesima di questa stagione. Un altro sabato da leone […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/11/f1-291011-04.jpg Vettel regala la 16esima pole stagionale alla Red Bull: è record