Con il terzo tempo di giornata messo a segno nel pomeriggio, Sebastian Vettel è tornato nelle posizioni che gli competono al termine della giornata odierna a Valencia. Il campione del mondo in carica, durante la sessione del mattino, ha concluso con uno strano 16° posto, che aveva subito destato qualche sospetto: tutto programmato in casa Red Bull, con Vettel impegnato in un particolare lavoro di collaudo.

“A volte si mettono a punto cose nuove, è normale al venerdì. In mattinata abbiamo lavorato su una tabella leggermente diversa dal solito”, ha spiegato il tedesco.

Secondo i rumours, infatti, il leader del Mondiale avrebbe già saggiato le specifiche con cui la RB7 dovrà presentarsi a partire dal prossimo round di Silverstone, rinunciando al diffusore soffiato. La squadra angloaustriaca non ha confermato, ma il team principal Christian Horner ha commentato a Sky Deutschland: “Non possiamo più effettuare test durante la stagionale, questa per noi è l’unica opportunità di provare le nuove parti”.

Vettel è comunque soddisfatto del bilancio di oggi: “Nel secondo turno eravamo alla pari dei nostri avversari, mi sono trovato a mio agio con la vettura. Adesso stiamo a vedere cosa saremo in grado di fare domani”.


Stop&Go Communcation

Con il terzo tempo di giornata messo a segno nel pomeriggio, Sebastian Vettel è tornato nelle posizioni che gli competono […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/f1-240611-05.jpg Vettel: “Programma diverso al mattino”. Era il nuovo diffusore Red Bull?