È stato decisamente un Gran Premio da dimenticare quello di Sebastian Vettel in Malesia, ma il post-gara potrebbe essere pure peggio. A destare scalpore sono state le dichiarazioni del tedesco a fine corsa, che ha definito Narain Karthikeyan un “cetriolo” e un “idiota” per l’incidente in fase di doppiaggio

L’alfiere della Red Bull ha rimediato la foratura della gomma posteriore sinistra, precipitando fuori dalla zona punti. La FIA ha sanzionato con 20 secondi di penalità l’indiano, ritenuto quindi responsabile dell’episodio, anche se in realtà molti colleghi e addetti ai lavori si sono schierati a favore del portacolori della HRT.

Per giunta, Vettel è stato immortalato dal camera car nel mostrare l’inequivocabile dito medio al rivale dopo il fattaccio. Per questo motivo la Federazione potrebbe prendere provvedimenti nei suoi confronti, stando almeno ad alcuni quotidiani in Germania (Bild e Die Welt su tutti): questo comportamento potrebbe rappresentare una violazione del severo codice etico introdotto da Jean Todt.

“Credo che sia parecchio frustrato perché sta vivendo una fase difficile”, ha affermato Karthikeyan al Deccan Chronicle. “È del tutto non professionale incolpare me per l’incidente, e il suo denigrarmi non fa altro che porlo in cattiva luce. Solo perché una una buona macchina non può chiamare idioti gli altri. Ho vinto gare in tutti i precedenti campionati per monoposto a cui ho partecipato, non ho bisogno di un suo certificato”.

Ulteriore grattacapo viene dal fatto che il campione del mondo in carica ha ignorato l’ordine di squadra di rientrare ai box nelle battute finali. Vettel ha voluto proseguire fino al traguardo, e il team principal Christian Horner aveva commentato: “Ne parleremo”.

Qualcuno ha sospettato che la Red Bull volesse far ritirare il suo pupillo per motivi strategici (ad esempio la possibilità di sostituire il cambio), ma il consulente Helmut Marko ha spiegato: “Dopo il crash con Karthikeyan le temperature dei freni erano molto elevate, non era sicuro proseguire”.


Stop&Go Communcation

È stato decisamente un Gran Premio da dimenticare quello di Sebastian Vettel in Malesia, ma il post-gara potrebbe essere pure […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2012/03/f1-280312-02.jpg Vettel nell’occhio del ciclone dopo l’incidente con Karthikeyan in Malesia