Sebastian Vettel difende con tenacia la strategia a una sosta adottata dalla Ferrari nel Gran Premio del Belgio.

A due giri dal termine la gomma posteriore destra della vettura del pilota tedesco si è forata, compromettendo così una corsa decisamente ottima e un sicuro arrivo sul podio, lasciando campo libero a Romain Grosjean e alla Lotus.

“Giusto per fare chiarezza: la strategia a una sosta è stata decisa da me assieme alla squadra” ha dichiarato Vettel ai media inglesi. “Sostengo la mia squadra ed è così anche per loro. La strategia non è mai stata rischiosa e meritavamo di finire sul podio, ma queste sono le corse. Non è mai facile da accettare da parte di un pilota”.

La Pirelli sostiene che la causa dell’incidente sia dovuto all’usura delle gomme e Paul Hembery si è detto sorpreso della scelta della Rossa, quando gli altri team puntavano su due o tre soste. Al momento il gommista italiano sta conducendo una lunga indagine volta a trovare una causa sulla foratura.

Luca Basso


Stop&Go Communcation

Sebastian Vettel difende con tenacia la strategia a una sosta adottata dalla Ferrari nel Gran Premio del Belgio. A due […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2015/08/f1-vettel-ferrari-26082015-1.jpg Vettel difende la strategia della Ferrari in Belgio