La nuova F1 non è brutta solo per chi la “ascolta” da fuori, ma anche per chi è al volante.

A bocciare senza mezzi termini la sonorità delle nuove power unit spinte da propulsori turbocompressi è Sebastian Vettel: “Fa schifo! Credo che ai tifosi non possa andare bene, la Formula 1 deve essere spettacolare, e il suono è una delle componenti fondamentali”, ha dichiarato il quattro volte campione del mondo.

Un disappunto che nel pilota della Red Bull aumenta ripensando al passato: “Una volta, quando avevo sei anni, andai a vedere le prove libere di un Gp di Germania; non ricordo molto di quell’occasione, ma non ho mai dimenticato quanto fosse forte il suono delle macchine, e le vibrazioni che causavano nel terreno al loro passaggio. È un peccato che ora non sia più così”, ha concluso Vettel con molto rammarico.

Federico Fadda


Stop&Go Communcation

Il campione del mondo si associa al malumore espresso dagli appassionati per la perdita del rombo delle monoposto.

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2014/03/Vettel01.jpg Vettel critico: “Il rumore del turbo? Non mi piace!”