Felipe Massa è il poleman di Valencia Porto. Il brasiliano della Ferrari è riuscito a strappare il miglior giro sul circuito cittadino spagnolo al capoclassifica Lewis Hamilton, dopo una qualifica a dir poco appassionante. I cronometri del Q3 indicano un 1'38"989 vincente sull'1'39"199 del colored McLaren. Massa, accreditato anche del secondo miglior lap assoluto alle spalle di un incredibile Vettel, fa registrare la sua quarta pole stagionale e parte così col piede giusto dopo l'autentica beffa subìta nel finale dell'Hungaroring dove, ricordiamo, a pochi chilometri dal traguardo il propulsore Ferrari lo ha abbandonato lasciandolo incredibilmente a piedi e a bocca asciutta nel Gp d'Ungheria.

La rivalsa comincia bene, ma non sarà facile… Al suo fianco, come detto, ci sarà un Hamilton più che mai deciso a non mollar la presa; mentre alle sue spalle scalpitano Kubica e Raikkonen, pronti a dar battaglia da subito. Stesso dicasi per Kovalainen, quinto sulla griglia di domani, e soprattutto per Sebastian Vettel, letteralmente affamato di gloria. E' lui la vera rivelazione di questo Gp; è suo il miglior crono assoluto, ottenuto nel Q2 in 1'37"842; è lui la vera minaccia per i big in lotta per il titolo mondiale; è col tedeschino cresciuto nel kartdromo di Kerpen che domani Ferrari, BMW e McLaren dovranno fare i conti. Una gran bella storia questa della ex Cenerentola del Grande Circus, la Toro Rosso, che si trasforma d'incanto in top team da battere grazie anche alla bella prestazione del francese Bourdais. Le avvisaglie di un risultato ad effetto si erano avvisate già nelle prove libere, col primo turno dominato appunto dal tedesco. Poi è stata la volta di Bourdais salire alla ribalta delle cronache nel terzo e ultimo "stint" col terzo tempo alle spalle di Kubica e Rosberg, accompagnato dal 7° di Vettel. E Mamma Red Bull? Ridicolizzata dal suo pupillo cresciuto nelle Formule minori proprio col marchio della casa di bevande stampato sul suo casco … Una sonora lezione a quella che sarà la sua squadra nel 2009 (già ufficializzata); uno sberleffo a dir poco clamoroso per la "casa madre", che vale comunque applausi e non certo tirate d'orecchie. Tirata d'orecchie che meritano invece i "titolari" Coulthard e Webber, i quali incappano infatti in una qualifica orribile: lo scozzese (alla sua ultima stagione in F1, era ora …) è subito eliminato nel Q1, mentre Webber riesce a salvarsi dal naufragio e piazzare una mediocre 14esima posizione nel Q2. Un risultato storico quello della Toro Rosso, romantico, e che farebbe innamorare a questa disciplina anche il "polemico" e disfattista più incallito.

Tornando ai tempi della top ten, nota di merito anche per il nostro Jarno Trulli, capace di scalare la classifica nonostante sia rimasto digiuno nelle libere a causa della già citata rottura della pompa dell'olio. Nel Q1 Jarno è riuscito infatti a piazzare la sua Toyota davanti a tutti con un giro pressochè perfetto, dimostrando ancora una volta la sua attitudine sui tracciati in città. Nel Q3 però, causa una leggera e fastidiosa pioggerellina, l'abruzzese non è riuscito a confermare il tempone precedente alzando il ritmo di oltre 3/10 e chiudendo in settima posizione assoluta davanti ad Heidfeld, Rosberg e Bourdais, che chiude la top ten.

Delusione Alonso fra le mura amiche. Lo spagnolo, eliminato nel Q2, scatterà dall'esterno della sesta fila al fianco del jap Nakajima. Ma chi esce realmente con le ossa rotte da questa qualifica è senza ombra di dubbio la Honda, fatta fuori con entrambi i suoi alfieri addirittura nel Q1 e scavalcata anche dalla Force India del nostro Fisichella! Button è sedicesimo davanti a Coulthard e Fisichella, mentre "calimero" Barrichello è penultimo davanti a Sutil, che chiude la fila. Da sottolineare infine il gap colmato dalla squadra indiana di Mallya col resto del gruppo, grazie all'introduzione del nuovo cambio montato in questo Gp.

Qualifiche

Nella foto, il poleman Felipe Massa (Ferrari)

Michele Benso


Stop&Go Communcation

Felipe Massa è il poleman di Valencia Porto. Il brasiliano della Ferrari è riuscito a strappare il miglior giro sul […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/49913_080016eur1.jpg Valencia Porto – Qualifiche: Massa in pole, Vettel sfiora l’impresa