Una Ferrari davanti a tutti a Valencia: è il risultato della seconda sessione di prove libere del Gran Premio d’Europa 2011, appena giunta al termine. Sulle stradine del porto spagnolo, Alonso è stato il più veloce della sessione scendendo (lui unico) sotto i novantotto secondi a giro, fermando il cronomentro sul tempo di 1’37″968.

I distacchi, però, suggeriscono che le qualifiche di domani potrebbero essere più tirate del solito: solo due decimi di ritardo per Hamilton e Vettel, mentre in mezzo secondo si fermano Schumacher, Button e Webber.

Ben sette, quindi, i piloti raggruppati in poco meno di sei decimi, con Rosberg ottavo (un secondo di ritardo da Alonso, ma sopratutto sette decimi di differenza col compagno di squadra Schumacher) e le Renault di Heidfeld e Petrov che chiudono la Top 10.

Nella lotta per la Q3 potrebbe rientrare anche la Force India: Sutil è undicesimo, a meno di quattro centesimi da Petrov, mentre Di Resta è solo tre posizioni più indietro nonostante abbia completato solo sette giri negli ultimi nove minuti della sessione.

Lo scozzese, infatti, ha dovuto attendere ai box la quasi totalità della seconda sessione che i meccanici riparassero la sua monoposto danneggiata da Nico Hulkenberg in mattinata.

Tra le due Force India si inseriscono le Williams di Barichello e Maldonado (già oltre due secondi da Alonso). Più in ritardo la Sauber, con Pereez e Kobayashi in sedicesima e diciassettesima posizione, dietro alla Toro Rosso di Buemi.

Chiudono la classifica le Lotus di Kovalainen e Trulli, le Virgin di Glock e D’Ambrosio le le HRT di Liuzzi e Karthikeyan, con l’indiano che sarebbe al momento fuori dal 107%. Un dato significativo, visto che se dovesse fallire l’obiettivo in qualifica e in prova libera i commissari potrebbero non ammetterlo alla gara.

Da segnalare che Jamie Alguersuari non ha segnato nessun tempo cronometrato a causa di problemi tecnici sulla sua Toro Rosso, ancora non individuati dai suoi meccanici.

Classifica

01. Fernando Alonso – Ferrari – 1:37.968
02. Lewis Hamilton – McLaren Mercedes – 1:38.195
03. Sebastian Vettel – Red Bull Renault – 1:38.265
04. Michael Schumacher – Mercedes – 1:38.315
05. Felipe Massa – Ferrari – 1:38.443
06. Jenson Button – McLaren Mercedes – 1:38.483
07. Mark Webber – Red Bull Renault – 1:38.531
08. Nico Rosberg – Mercedes – 1:38.981
09. Nick Heidfeld – Renault – 1:39.040
10. Vitaly Petrov – Renault – 1:39.586
11. Adrian Sutil – Force India Mercedes – 1:39.626
12. Rubens Barrichello – Williams Cosworth – 1:40.020
13. Pastor Maldonado – Williams Cosworth – 1:40.301
14. Paul di Resta – Force India Mercedes – 1:40.363
15. Sebastien Buemi – Toro Rosso Ferrari – 1:40.454
16. Sergio Perez – Sauber Ferrari – 1:40.531
17. Kamui Kobayashi – Sauber Ferrari – 1:42.083
18. Heikki Kovalainen – Lotus Renault – 1:42.156
19. Jarno Trulli – Lotus Renault – 1:42.239
20. Timo Glock – Virgin Cosworth – 1:42.273
21. Jerome d’Ambrosio – Virgin Cosworth – 1:42.809
22. Vitantonio Liuzzi – Hispania Cosworth – 1:44.460
23. Narain Karthikeyan – Hispania Cosworth
24. Jaime Alguersuari – Toro Rosso Ferrari

Massimo Caliendo


Stop&Go Communcation

Una Ferrari davanti a tutti a Valencia: è il risultato della seconda sessione di prove libere del Gran Premio d’Europa […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/f1-240611-03.jpg Valencia, Libere 2: Alonso c’è, la Ferrari è davanti