Secondo quanto ha detto Mario Theissen, la BMW a Istanbul per il Gran Premio di Turchia (5-7 Giugno) farà debuttare un KERS aggiornato e migliorato. 

Nell’ultimo GP in Spagna la Casa di Monaco aveva rinunciato al sistema di recupero dell’energia per dedicarsi totalmente al nuovo pacchetto aerodinamico, ma il nuovo KERS avrà un package migliore che il team spera possa dare ai due piloti la possibilità di bilanciare meglio la macchina.  

“Abbiamo sviluppato il pacchetto aerodinamico in parallelo al nuovo KERS, che si adatta alla nuova veste aerodinamica”, ha detto Theissen, “erano in programma entrambi, ma abbiamo deciso di non introdurli assieme perché non sapevamo se la nuova aerodinamica ci avrebbe richiesto tutto il tempo che abbiamo il Venerdì e il Sabato. E poi avere insieme anche il KERS sarebbe stato troppo, stiamo programmando di averlo a Istanbul”. 

Il recupero dell’energia non ci sarà invece a Monaco: “Fin dall’inizio della stagione era chiaro che il KERS non ci avrebbe dato alcun beneficio a Monaco”, ha concluso Theissen.

 

Francesco Saverio Dambrosio


Stop&Go Communcation

Secondo quanto ha detto Mario Theissen, la BMW a Istanbul per il Gran Premio di Turchia (5-7 Giugno) farà debuttare […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/heid1.jpg Un KERS aggiornato per la BMW in Turchia