Christian Horner è soddisfatto dei risultati del Gran Premio d’Ungheria, dove entrambe le vetture son riuscite ad arrivare a podio.

Un anno ridimensionato per la compagine austriaca, vittoriosa lo scorso anno in tre gare con Daniel Ricciardo ma a secco nel campionato in corso. In una stagione difficile, complice anche i problemi al motore Renault, hanno allontanato la squadra di Milton Keynes dalla zona podio fino alla scorsa domenica, con Daniil Kvyat e Ricciardo rispettivamente 2° e 3°.

“Daniel può ancora migliorare in alcune aree, ma domenica ha dimostrato attraverso i propri sorpassi il meglio che ha dentro” ha dentro il team principal della Red Bull ad Autosport riguardo al proprio pilota, senza dimenticare il suo giovane compagno di squadra. “Daniil ha avuto un inizio difficile ma non è stata colpa sua. Ha saltato il primo Gran Premio e nei successivi ha riscontrato problemi di affidabilità. Penso che da Monaco abbia fatto progressi e ha meritato il podio di domenica. Questa è una nota positiva per lui”.

Luca Basso


Stop&Go Communcation

Christian Horner è soddisfatto dei risultati del Gran Premio d’Ungheria, dove entrambe le vetture son riuscite ad arrivare a podio. […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2015/07/f1-ricciardo-kvyat-31072015-1-1024x577.jpg Un fantastico week-end per la Red Bull in Ungheria