Il vortice di sedili è durato davvero poco: è già ufficiale l’accordo tra Lewis Hamilton e la Mercedes, che hanno siglato un contratto triennale a partire dalla prossima stagione, come riportato in mattinata. Si tratta senza dubbio della mossa di mercato più importante degli ultimi anni.

Una nuova sfida per il pilota britannico, legato alla McLaren dai tempi del karting e con cui è approdato in Formula 1 nel 2007, vincendo il titolo iridato l’anno successivo. Hamilton (che sostituirà Michael Schumacher) sarà chiamato a portare al vertice il team della casa tedesca, che in questi tre anni è riuscito a raccogliere una sola vittoria con Nico Rosberg, suo futuro compagno di box.

Una coppia che si ritroverà dopo 13 anni, quando entrambi militavano nel karting internazionale con il team MBM, direttamente supportato da Mercedes e McLaren (MBM era infatti la sigla di Mercedes-Benz McLaren).

“È arrivato il momento per me di intraprendere una nuova sfida, sono entusiasta di iniziare questo capitolo con la Mercedes. Insieme possiamo crescere e raggiungere l’obiettivo”, ha commentato Hamilton. “Sono convinto di poter aiutare le Frecce d’Argento a raggiungere il top e i titoli iridati”.

Il responsabile della squadra Ross Brawn ha aggiunto: “Sono lieto di accogliere Lewis, l’arrivo di un corridore del suo calibro testimonia l’impegno della Mercedes in F1. Sono orgoglioso che condivida la nostra visione, e ritengo che insieme a Nico vada a formare una delle accoppiate più competitive della griglia”.

A lasciare la scuderia di Brackley sarà quindi Schumacher, che era tornato alle corse nel 2010 proprio accettando l’offerta Mercedes. La McLaren si affiderà invece a Sergio Perez per sostituire Hamilton.


Stop&Go Communcation

Il vortice di sedili è durato davvero poco: è già ufficiale l’accordo tra Lewis Hamilton e la Mercedes, che hanno […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2012/09/f1-280912-03.jpg Ufficiale: Lewis Hamilton dal 2013 con la Mercedes, sostituirà Schumacher