C’è ancora spazio in Formula 1 per Jerome D’Ambrosio: quest’anno sarà il terzo pilota della Lotus. Nel 2011 il belga, uno dei nomi di punta nel programma Gravity Sport, ha corso per la Virgin al fianco di Timo Glock, ma a fine campionato è stato sostituito da Charles Pic.

“È una grande sensazione unirmi alla Lotus, un passo avanti entusiasmante per la mia carriera. Ho disputato una stagione completa in F1 come titolare per una scuderia più piccola, in cui ho imparato molto. Adesso ho l’opportunità di lavorare per una formazione di vertice, con un grande potenziale per il mio futuro. So di poter portare un contributo significativo”, ha dichiarato D’Ambrosio dopo l’annuncio ufficiale.

Se necessario, Jerome sarà chiamato a sostituire Kimi Raikkonen o Romain Grosjean. Per adesso, rimarrà ad osservarli: “Ovviamente mi piacerebbe correre, ma solo con un top-team. Essere legato alla Lotus dovrebbe essere più utile, ed è il motivo per cui ho fatto questa scelta. Non potevo lasciarmi scappare questa chance. Farò del mio meglio per ritrovare più avanti un sedile da titolare”.

Eric Boullier, responsabile della scuderia, ha aggiunto: “È di notevole beneficio per noi avere un terzo pilota motivato, giovane e talentuoso. Con Jerome abbiamo qualcuno che sa bene come integrarsi nel nostro gruppo”.

Già nel 2010 d’Ambrosio ha ricoperto il ruolo di riserva per la Renault, l’attuale Lotus.


Stop&Go Communcation

C’è ancora spazio in Formula 1 per Jerome D’Ambrosio: quest’anno sarà il terzo pilota della Lotus. Nel 2011 il belga, […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2012/02/f1-240112-03.jpg Ufficiale: Jerome d’Ambrosio terzo pilota Lotus