L’avvio della nuova avventura intrapresa in Formula 1 ha sicuramente suscitato soddisfazione all’interno del gruppo Pirelli, soprattutto per le buone impressioni fornite a tutto l’ambiente. Le gomme del fornitore italiano hanno sinora garantito quella richiesta di spettacolo che era stata alzata dalle scuderie stesse: il loro rapido degrado apre maggiori possibilità di lettura della corsa.

A prendere la parola oggi è stato Marco Tronchetti Provera, presidente della Società, impegnato a Santa Margherita Ligure per le regate Pirelli: “In soli nove mesi dalla firma dell’accordo, e dopo un’assenza di vent’anni, siamo riusciti a fornire alla Formula 1 gomme competitive – ha dichiarato soddisfatto – Sono tutti contenti, è contento Vettel, è contento Ecclestone, tutti hanno certificato la validità dei nostri pneumatici”.

Inoltre Tronchetti Provera, a chi gli rimprovera che le nuove coperture si sfaldano troppo velocemente, sottolinea un aspetto importante: “È più difficile far durare le gomme 25 giri che un intero Gp e sono pochi quelli che sanno fare gomme molto buone per queste durate – ha continuato nella disamina – Tuttavia alla fine vincono i bravi piloti con le buone auto”.

Mattia Fachinetti


Stop&Go Communcation

L’avvio della nuova avventura intrapresa in Formula 1 ha sicuramente suscitato soddisfazione all’interno del gruppo Pirelli, soprattutto per le buone […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/f1-300411-tronchetti.jpg Tronchetti Provera: “La Pirelli sta fornendo gomme competitive”