Il dominio Mercedes degli ultimi due anni è stato ampiamente criticato, ma Jean Todt si scaglia contro ritenendo le critiche assolutamente ingiuste.

La squadra tedesca ha vinto ben 32 dei 38 Gran Premi disputati tra il 2014 e il 2015, dominando di fatto i due campionati disputati e vincendo i rispettivi titoli. Il presidente della FIA è consapevole di quel che ha dichiarato ad Autosport, soprattutto per aver vissuto in prima persona il dominio Ferrari durato dal 2000 al 2005.

“Sarei più felice se ci fossero diversi vincitori per ogni gara, ma questo non potrà mai accadere” ha affermato Todt. “Bisogna accettare che il dominio fa parte di ogni sport e non solo nelle corse automobilistiche, come per esempio il calcio, l’atletica e il tennis”.

“La negatività che circonda la Mercedes è assolutamente ingiusta, ma le critiche costruttive le posso accettare” ha poi aggiunto il presidente FIA. “Naturalmente io non sono soddisfatto. Penso che il livello di competizione possa essere migliore e quando ci sediamo a porte chiuse cerchiamo di discutere su come possiamo migliorare le cose”.

Luca Basso


Stop&Go Communcation

Il dominio Mercedes degli ultimi due anni è stato ampiamente criticato, ma Jean Todt si scaglia contro ritenendo le critiche […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2016/02/f1-mercedes-brazil-08022016-1-1024x683.jpg Todt si scaglia contro chi critica il dominio Mercedes