“Di sicuro ricorderò questo giorno per sempre”. Tio Ellinas ha commentato così la sua prima esperienza al volante di una Formula 1, maturata ieri con la Marussia in un test aerodinamico al Kemble Airfield.

Il driver cipriota, attuale leader della classifica generale in GP3 Series, dopo aver preso confidenza con la vettura ha aiutato il team nel valutare diverse configurazioni di assetto e nel raccogliere dati da confrontare con quelli forniti dalla galleria del vento.

“Ho familiarizzato in fretta con la macchina e con tutti i sistemi, mi sono trovato subito a mio agio. Dopodiché ho affrontato un programma piuttosto intenso, ma è stato bello sentirmi un vero valore aggiunto per la scuderia”, ha raccontato Ellinas.

Il prossimo step sarà la partecipazione agli Young Driver Test previsti a Silverstone fra un mese, quale premio per essere stato nel 2012 il miglior alfiere della Marussia Manor Racing in GP3.

“Il lavoro fatto qui mi sarò decisamente di aiuto”, ha sottolineato il 21enne Ellinas, che ha poi aggiunto: “È un onore essere stato il primo del mio Paese a guidare una F1”.

Sono arrivate anche le lodi di Dave Greenwood, capo ingegnere della Marussia: “Ha compiuto un lavoro eccellente al suo debutto, nonostante all’inizio ci fosse l’asfalto umido. Siamo curiosi di vedere cosa saprà fare in uno scenario più rappresentativo, come accadrà agli Young Driver Test”.


Stop&Go Communcation

Tio Ellinas ha commentato in modo entusiastico la sua prima esperienza al volante di una F1, maturata ieri con la Marussia in un aero test al Kemble Airfield.

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2013/06/f1-gp3-ellinas-marussia-190613-01.jpg Tio Ellinas entusiasta dopo l’aero test con la Marussia F1