Timo Glock è preoccupato per le prestazioni della Virgin. La prova in Australia non ha convinto il pilota tedesco, il quale ha affermato di aver notato molti passi avanti nella scuderia, ma non nella performance. Il rischio è quello di non riuscire a qualificarsi, a causa del nuovo regolamento, per le prossime gare.

“In termini di struttura di squadra abbiamo fatto ottimo progressi” – ha affermato Glock – “ma sulla prestazione, anche guardando gli altri team, non siamo progrediti per niente. Nei test la situazione sembrava migliore, ma ora è ovvio che non sappiamo dove vogliamo essere”.

Il pilota della Virgin ha inoltre detto di non avere grossi problemi col bilanciamento, in generale non malissimo, ma con la mancanza di carico aerodinamico. “Dobbiamo assolutamente migliorare sotto il punto di vista del carico”.

Andrea Carrato


Stop&Go Communcation

Timo Glock è preoccupato per le prestazioni della Virgin. La prova in Australia non ha convinto il pilota tedesco, il […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/f1-300311-01.jpg Timo Glock non è ottimista: “Manchiamo di prestazione e carico”